lunedì 23 novembre 2015

Pavel Florenskji:Uno sguardo sapiente verso il futuro

Pavel Florenskji (1882-1937)

“Se la vita in genere ha senso e valore, dimenticare il passato è ingratitudine e insensatezza, poiché tutto diventa passato, allora tutta la vita, tirate le somme, dovrebbe rivelarsi uno zero. E’ attraverso  il flusso della memoria che scaturisce quella forma originaria della cultura che trasforma il passato in eterno presente, in sguardo sapiente verso il futuro... e che abbiamo l’obbligo di trasmettere ai figli, ai nipoti…Nel momento presente della vostra vita fate  ogni cosa perfettamente, con cura e precisione; che il vostro agire non abbia niente di impreciso; non fate niente senza provare gusto, in modo grossolano.”

Pavel Florenskji

Nessun commento: