domenica 7 gennaio 2018

Joe Wright: Ogni uomo combatte una propria battaglia interiore

il regista Joe Wright


Riportiano un pensiero del regista  Joe Wright  di cui il 18 gennaio  uscirà il film  su Churchill: L'ora più buia

"Nella mia professione di regista ho scoperto che è fondamentale correre dei rischi, altrimenti non progrediremo mai. Quel che conta per me è il percorso, il viaggio alla scoperta di me stesso che mi mette in contatto con gli altri passeggeri di questo strano pianeta...Ho pure scoperto che so  provare empatia, una cosa non scontata, e che ciascuno combatte una battaglia interiore di cui non siamo a conoscenza. Ecco perché non dobbiamo mai dimenticare di essere gentili. Mi affascina capire il modo in cui le persone si mettono in relazione e, il più delle volte, falliscono nel tentativo di cercare una connessione umana. Il mio compito come artista è di ispirare il pubblico ad aprirsi agli altri, a capire i punti di vista di chi è diverso da noi. Quando succede non c'è soddisfazione maggiore."
Joe Wright


 da Lorenzo Ormando Ma quanto è umano Churchill- Il Venerdì di Repubblica 22 dicembre 2017