lunedì 1 febbraio 2016

"...E miglia da percorrere" di Robert Frost



Robert Frost (1874-1963)

…E MIGLIA DA PERCORRERE

Il mio cavallo trova forse strano
che io sosti ove non c’è casa all’intorno,
tra i boschi e il lago coperti di ghiaccio
nella sera più buia dell’anno.
Fa tinnire i sonagli delle briglie,
quasi a chiedermi se sto sbagliando.
Non c’è altro suono, fuori del fruscio
del vento lieve e dei fiocchi che cadono.
Profondi e scuri sono i boschi e belli,
ma ho promesse da mantenere
e miglia da percorrere, prima di dormire,
e miglia da percorrere, prima di dormire.

Robert Frost

1 commento:

cristiana2011 ha detto...

"E miglia da percorrere prima di dormire"
Ne ho fatto una sorta di preghiera
Cristiana