lunedì 13 aprile 2015

La capacità di dare gioia e sicurezza ai più piccoli

Vidi un giorno un giovane uomo giocare con un bambino; mi colpì la sua capacità di farsi piccolo, di scendere al suo livello per dargli gioia e sicurezza.
Il bambino, infatti, sperimentò un attimo di felicità, divenne forte e sorrise. Ho fissato per sempre nella memoria del mio cuore quel momento.


sabato 11 aprile 2015

"Senza Dio" di Giulio Giorello



-->
Giulio Giorello, autore del libro Senza Dio, edito da Longanesi, in risposta alle garbate critiche di Vittorio Possenti dalle pagine di Avvenire , tra l’altro così scrive sul Corriere della Sera del 6 ottobre 2010:

“Solo nella coscienza può sorgere l’esigenza della legge morale e civile, ma non vedo proprio perché io o qualsiasi altro ‘libertario’ dobbiamo indicarne un qualche ‘fondamento’ a cui sottometterci con spirito di ‘servizio’. La possibilità di costruire un’autentica solidarietà senza ‘fondarla come su solida roccia’ (cioè, detto senza retorica, senza imporla a chi la pensa diversamente) non è un dettaglio accademico, ma una questione cruciale per qualsiasi democrazia matura.”
Giulio Giorello

venerdì 3 aprile 2015

Niccolò Fabi: Alla base di tutti i conflitti

Niccolò Fabi
Un ponte lascia passare le persone, ma collega anche i modi di pensare. Alla base di tutti i conflitti c’è sempre l’incapacità di comunicare. Creare dei ponti significa simbolicamente mettersi nei panni dell’altro. Se riuscissimo a metterci addirittura dentro i suoi occhi, probabilmente tutte le nostre relazioni, anche quelle più aggressive, sarebbero differenti. E’ inevitabile che, in questo particolare momento di tensione mondiale, diventi ancora più importante il fare  collettivo per la sopravvivenza del genere umano.

Niccolò Fabi

da Nicoletta Masetto, Dove nasce la musica, Messaggero di Sant'Antonio, febbraio 2015