mercoledì 11 gennaio 2017

Zygmunt Bauman: Cosa intendiamo per libertà?

Zygmund Bauman (1925-2017)
“Ritegno che l’idea più giusta di libertà, la sua concezione più genuina, sia quella che valorizzi, innanzitutto, il diritto di scegliere che detiene ogni singolo individuo; che consideri, in secondo luogo, l’assunzione di responsabilità delle proprie scelte e delle conseguenze che esse provocano; che comprenda, infine, la speranza che tutto ciò che queste scelte comportano produrrà un miglioramento per la società. ­Si tratta, perciò, di una concezione della liber­tà che è basata sul dare piuttosto che sul prendere, sull’aggiungere piuttosto che sul sottrarre.”

 “I believe that the fairer idea of freedom, its most genuine understanding, is that which you value, above all, the right to choose which every individual holds and considers. In the second place, the taking up of the responsibility for one’s own choices and the consequences that they cause; including, ultimately, the hope that all these decisions will bring about an improvement insociety. Therefore, this consists of a conception of freedom which is based on giving rather than taking, on adding rather than subtracting."
Zygmunt Bauman

da Zygmunt Bauman, Chiara Giaccardi, Mauro Magatti, Il destino della libertà, quale società dopo la crisi economica?. Editrice Città Nuova



Nessun commento: