venerdì 25 novembre 2016

Luigina Battistutta: Come alleviare la fatica del vivere

Luigina Battistutta

“Chi pensa che tutto resti immobile s’inganna, perché nulla rimane in realtà uguale a se stesso…Dopo il dolore e la delusione, nel cuore rimane ancora qualcosa di tenero e di gentile. Ogni incontro o esperienza fatti insieme non ci privano di qualcosa, anzi ci arricchiscono e così rimane per sempre il bene che si è fatto o ricevuto. E questa briciola di bene che resta dopo tutto…può ancora alleviare la fatica del vivere e l’esistenza di chi ci è adesso vicino”

Luigina Battistutta

da Il Mercante delle Alpi di Luigina Battistutta,2011, Edizioni Santi Quaranta

Nessun commento: