giovedì 26 maggio 2016

Paolo Maldini: Cosa può insegnare il calcio


Paolo Maldini
 Uno sport di squadra, tutti e non solo il calcio, insegna tante cose…Giocano i migliori, non il più ricco o il più simpatico. Se un compagno è in difficoltà, devi dargli una mano. Se sbagli, assumiti la responsabilità e non scaricarla su gli altri. Tutte cose che servono anche nella vita. Se uno è bravo in campo è bravo anche fuori. Idem se è una carogna. Mio padre diceva: comportati bene, sii onesto, impegnati sempre al massimo e il 90% è fatto.
Ora è tutto più difficile: ci sono ragazzi che a 13 anni hanno il procuratore e lo sponsor tecnico, ci sono genitori convinti di avere in casa il nuovo Messi, e gli scaricano sulle spalle le loro aspettative; ci sono allenatori che  pensano solo alla classifica e non alla crescita mentale del ragazzo che magari arriva da lontano e non ha il sostegno della famiglia.

Paolo Maldini



Da Gianni Mura Io, papà e il calcio la Repubblica 23 maggio 2016

Nessun commento: