lunedì 12 novembre 2012

La povertà è in forte aumento

Il mercato, considerato dalle nostre democrazie come unico elemento in grado di distribuire la ricchezza e di regolare in modo efficiente i rapporti economici, è divenuto di fatto uno strumento di appropriazione illegittima, un elemento nel quale i grandi monopoli privati hanno ormai stravolto le vecchie leggi di mercato che originariamente ne esaltavano le virtù (che pure erano presenti), imponendo la legge del più forte. Tutto ciò renderà i ricchi sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri. Tanto è vero che anche nei paesi più sviluppati la povertà è in forte aumento e sta toccando anche i cosiddetti ceti medi.

Tito Labate

da Tito Labate, Giustizia Sociale in  Atto del Convegno "In dialogo per la pace, Castelgandolfo 28-30 maggio 2004

Nessun commento: