martedì 17 giugno 2014

Piccoli eroi quotidiani

I giovani di Ways of Peace incontrano il Sindaco e gli Assessori di Loreto
"Noi giovani siamo chiamati a vivere da piccoli eroi quotidiani. La nostra è una generazione generosa, che non fa calcoli, una generazione che giorno dopo giorno è al servizio dei fratelli e del mondo." Così dicono i giovani emiliani e marchigiani che hanno dato vita al progetto Ways of Peace, nato da un viaggio in Terra Santa nell'estate del 2010, con l'intento di scoprire questa terra divisa e senza pace che sembra destinata ad un conflitto eterno e all'isolamento dal resto del mondo.
Conoscere le comunità locali e toccare con mano le ferite di un popolo, ascoltare le storie di giovani, bambini, anziani che soffrono per la divisione e la guerra, ha fatto nascere in ciascuno il desiderio di rispondere a tutte quelle persone che proprio lì dove sembra impossibile, scelgono di vivere per realizzare la Fraternità.
Il progetto vuole essere un contenitore di tutte quelle piccole o grandi azioni che possono costruire ponti fra le associazioni, istituzioni, con chi lavora per la Pace, con le realtà ecclesiali e persone di altre religioni e convinzioni, che si adoperano per la Fraternità universale nel nostro territorio e in Terra Santa.
Sono seguite altre visite in Terra Santa ricambiate da un viaggio in Italia di una delegazione della Palestina con la partecipazione a una serata di riflessioni e testimonianza sull'incontro con l'altro diverso da me, sulla necessità del dialogo e dell'accoglienza reciproca. La proposta lanciata dai giovani, nonostante  culture e religioni diverse, di vivere per la Fraternità è stata forte e decisa, come forte è la testimonianza. che hanno dato insieme. Si continua a lavorare per progetti futuri.

Gruppo del dialogo di Ancona

da Dialogo tra amici, Anno 19, Aprile 2013

Nessun commento: