lunedì 13 luglio 2015

Arturo Paoli: "Se il cuore si spegne che ne sarà di noi?"

Arturo Paoli 
Ricordiamo l'amico Arturo Paoli scomparso a 102 anni con questo suo pensiero:

“Io posso fare da me!” Questa è una bestemmia, una bestemmia! Perché noi non siamo stati pensati soli, noi siamo pensati nella relazione. L'uomo è relazione altrimenti non è nulla, sono dita che si muovono su un tasto, niente di più. E' quello che si apprende attraverso l'amicizia che ti aiuta, che ti incoraggia, che ti dà forza, è la bellezza della vita. Quello che c'è di bello non sono le nostre dita (il miracolo della tecnica che ci permette di fare tutto toccando una macchina, ciascuno a casa propria) ma il nostro cuore. Se il cuore si spegne che cosa sarà di noi?

Arturo Paoli
Posted by Picasa

Nessun commento: