martedì 26 agosto 2014

Francesco: 10 regole per vivere felici

Papa Francesco
1 -- Vivi e lascia vivere
"Campa e lascia  campare…Vai avanti e lascia che gli altri facciano altrettanto".
  
2 -- Donati agli altri
Le persone hanno bisogno di essere aperte e  generose verso gli altri perché "se si chiudono in loro stesse corrono  il rischio di diventare egoiste. E l'acqua stagnante diventa putrida  in fretta".
 
3 -- Procedi con calma
Essere capaci di  muoversi con gentilezza e umiltà, con calma nella vita". Gli anziani  hanno questa saggezza, "sono la memoria del popolo". Prendere esempio da loro.
  
4 -- Preserva il tempo libero
Scegliere l'arte, la letteratura e  trovare del tempo per giocare con i propri figli. "Il consumismo ci ha portati a perdere una sana cultura del tempo libero". Bisogna spegnere il televisore quando ci si siede a mangiare: anche se  la televisione è utile per tenersi aggiornati, a tavola impedisce "di comunicare" con gli altri.
  
5 -- Trascorri la domenica in famiglia
La domenica è un giorno di  festa da trascorrere in famiglia: “La domenica è per la famiglia".
  
6 -- Troviamo modi creativi per dare lavoro ai giovani
"Dobbiamo  essere creativi con i giovani. Se mancano le opportunità, è facile che  cadano nella droga. E tra i giovani senza lavoro il tasso di suicidi è  molto alto. (..) Non è sufficiente dar loro da mangiare:  bisogna inventare corsi di un anno da idraulico, elettricista, sarto.  La dignità è data dal fatto di portare il pane a casa".
 
7 -- Prendiamoci cura della natura
Il degrado ambientale "è una delle più grandi sfide a cui siamo chiamati".
  
8 -- Dimentica in fretta le cose negative
"La necessità di parlar  male degli altri indica una bassa autostima.Vale a dire: mi sento così poca cosa che invece di migliorare cerco di peggiorare il prossimo. Lasciar andare le cose negative in fretta è  una cosa sana".

 9 -- Rispetta il pensiero degli altri senza  proselitismo
Le credenze  altrui vanno rispettate: "Possiamo ispirare gli altri attraverso la  testimonianza così che si cresca insieme, ma la cosa peggiore che ci possa essere è il proselitismo religioso, che paralizza: parlo con te per convincerti. No. Ogni persona dialoghi a partire  dalla propria identità.
  
10 -- Lavora per la pace
"Viviamo in un tempo di molte guerre",  "la richiesta di pace deve essere gridata. La pace a volte dà  l'impressione di essere qualche cosa di tranquillo, ma non è mai quiete: è sempre una pace attiva".

Francesco

da Pablo Calvo, Intervista a Papa Francesco, pubblicata il 27 luglio 2014 su "Viva", supplemento del quotidiano argentino "Clarin"   

2 commenti:

Maria Rita cerimele ha detto...

Grazie per questa sintesi di pensieri e percorsi di vita! Buona giornata...di felicità sperimentata e donata
Maria Rita

Maria Rita cerimele ha detto...

Grazie di questa sintesi di pensieri e percorsi di vita!
Buonissima giornata...nella felicità sperimentata e donata
Maria Rita