lunedì 10 febbraio 2014

"Politica tra privilegio e responsabilità" di Luciano Violante

Luciano Violante
“Essere classe dirigente non è un privilegio, è una responsabilità. Non è possibile superare le fratture della società se la politica non diventa capace di superare le sue lacerazioni; non è possibile invocare unità usando parole di divisione; non è possibile progredire sulla strada della democrazia senza riconoscere il valore dell’altro.”

Luciano Violante

da Luciano Violante, Governare, San Paolo Edizioni, 2014





Nessun commento: