giovedì 15 novembre 2012

"Quando si fa qualcosa per i poveri" di Lorenzo Milani

Quando si fa qualcosa per i poveri non si deve pensare che si fa loro un dono, ma che si paga un debito. E' tutto qui. Quando si scrive o si parla ai poveri, bisogna pensare di farlo non per insegnare, ma solo per dare loro i mezzi tecnici necessari con i quali essi possono insegnare a noi le inesauribili ricchezze di equilibrio, di saggezza, di concretezza, di religiosità potenziale che Dio ha nascosto nel loro cuore, quasi a compensarli della sperequazione culturale di cui sono vittime.

Lorenzo Milani

da Mario Pancera, Lorenzo Milani, Edizioni Paoline. 1987

Nessun commento: